I 7 migliori film del maestro di arti marziali Bruce Lee, classificati

Bruce Lee, uno degli attori asiatico-americani più iconici di tutti i tempi, una volta disse notoriamente: 'Adatta ciò che è utile, rifiuta ciò che è inutile e aggiungi ciò che è specificamente tuo'.

Ma Lee era più di una concisa macchina per la generazione di citazioni, però. Nonostante la reputazione che ha sviluppato negli anni successivi alla sua morte, Lee è un'icona della storia del cinema per un motivo. Era un maestro nella recitazione, nella scrittura, nella regia e, ovviamente, nella coreografia di combattimento. Inoltre, l'influenza di Lee è stata cucita nel tessuto di film di combattimento , da dove può essere sentito ovunque Quentin Tarantino A L'incursione 2 .

  Bruce Lee in Entra nel drago (1973)

In questi giorni, Lee è più noto per la sua influenza rispetto ai film che ha effettivamente creato, il che è un peccato considerando quanto siano belli i film in cui ha recitato, coreografato e creato. Ora, siamo qui per analizzare il meglio della sua produzione.

(Nota: i film di Lee sono stati spesso rinominati in diverse regioni del mondo, il che significa che ogni film ha alcuni titoli diversi a seconda di dove sono stati rilasciati.)

7. La via del drago, alias Il ritorno del drago (1972)

  7. La via del drago, alias Il ritorno del drago
  • Genere Azione, Delitto

    banneradss-1

  • Stelle Bruce Lee, Nora Miao, Chuck Norris
  • Diretto da Bruce Lee
  • guarda su Amazon

    Sebbene La via del drago è uno dei film più noti di Lee, il tono è nettamente diverso dai suoi sforzi più seri. In realtà è un film piuttosto sciocco e il tempismo comico di Lee è sorprendentemente impeccabile. C'è sicuramente un senso di puro piacere da provare nella stupidità impenitente del film e nella quasi incoerenza, e la presenza ridicola di Chuck Norris e la terribile recitazione lo cementano come un classico del campo. La trama è apparentemente su Lee che difende i parenti proprietari di un ristorante in Italia da un assalto di gangster, ma a dire il vero ha poca importanza.

    6. Il ragazzo (1950)

      6. Il ragazzo
  • Stelle Bruce Lee, Chau-shui Yee, Lee Hoi-Chuen
  • Diretto da Fung Fung
  • guarda su vudu

    A soli 10 anni, Lee lavorava già regolarmente nei film, ma Il bambino era la sua prima occasione per mostrare davvero il suo potenziale. Interpretando il ruolo da protagonista nel film, Lee è un bambino che si ritrova ad essere addestrato da un ladro, anche se cerca di farsi una vita con suo zio. In realtà, però, il film è solo una grande opportunità per Lee di mostrare la sua padronanza del proprio corpo. Ha visto prendere in giro il suo insegnante, confrontarsi con gli avversari e fare alcuni dei film distintivi che alla fine sarebbero diventati i tratti distintivi della sua carriera. Anche a 10 anni Lee era già una star, ma Il bambino era solo l'inizio della leggendaria carriera che alla fine avrebbe avuto.

    5. Fist of Fury, alias The Chinese Connection (1972)

      5. Fist of Fury, alias The Chinese Connection
  • Genere Drammatico, Azione, Thriller
  • Stelle Bruce Lee, Nora Miao, Maria Yi
  • Diretto da Lo Wei
  • guarda su Amazon

    Bruce Lee si è specializzato nella coreografia di scene di combattimento in cui era assurdamente in inferiorità numerica, e Pugno di Furia mette in mostra questo suo talento specifico a palate. La storia è paradigmatica del “Devo vendicare il mio padrone!” tropo , ma è comunque affascinante. C'è sicuramente anche un po' di sciovinismo, con Lee che rappresenta l'onore dei cinesi che combattono contro l'imperialismo sfrenato dei giapponesi. Il doppiaggio inglese è stato descritto da John Gillett del Bollettino mensile del cinema come 'inetto', ma se non riesci a trovare il fascino in questo, forse ti manca il punto.

    4. Il grande capo, alias Fists of Fury (1971)

      4. Il grande capo, alias Fists of Fury
  • Genere Azione
  • Diretto da Lo Wei
  • guarda su Tubi

    Sebbene non sia considerato uno dei migliori film di Lee, una lettura critica di Il grande capo La politica di Lee rivela sottili temi marxisti relativi alle rivolte operaie, elevandola intellettualmente al di sopra di alcuni dei film più appariscenti di Lee. Nel film, un artista marziale inspiegabilmente dotato (ovviamente interpretato da Lee) si trasferisce con la sua famiglia allargata e trova lavoro in una fabbrica di ghiaccio. Quando Lee scopre che l'intera operazione è una copertura per il contrabbando di droga, intraprende una ricerca di giustizia che lo contrappone a un'intera impresa criminale, mentre il proletariato insorge per lottare per i propri diritti. La coreografia è più rada qui che nei film più noti di Lee, ma la Thailandia offre uno sfondo interessante e conferisce al film un'estetica unica.

    3. Gioco della morte (1978)

      3. Gioco della morte
  • Genere Drammatico, Azione, Thriller, Crimine
  • Stelle Bruce Lee, Gig Young, Dean Jagger
  • Diretto da Roberto Clouse
  • guarda su Amazon

    Togliamoci di mezzo: Gioco della morte è stato fatto di cattivo gusto. Il film, girato parzialmente prima della morte di Bruce Lee, lo ha sostituito postumo e poi ha utilizzato le riprese del suo vero funerale nel montaggio finale. Il film è stato quindi messo insieme facendo un rapido lavoro su pezzi inutilizzati degli altri film di Lee, risultando in una storia a malapena coerente, inclusa una sottotrama di chirurgia plastica che spiega perché Lee non sembra sempre se stesso nel film. Ma se puoi ignorare gli oltraggi, Gioco della morte è incredibilmente avvincente e, soprattutto, presenta l'iconica tuta gialla e nera di Lee. Strutturato come un videogioco, il personaggio di Lee sale su una torre per combattere una serie sempre crescente di boss, uno dei quali è proprio il giocatore di basket Kareem Abdul-Jabbar? G ame della Morte è certamente maledetto, ma è ancora in qualche modo un film profondamente divertente pieno di immagini che ora è sinonimo dell'eredità di Lee.

    2. L'orfano (1960)

      2. L'orfano
  • Stelle Bruce Lee, Pak Yin, Ng Cho-Fan
  • Diretto da Lee Sun Fung
  • Dando una delle interpretazioni più radicate e complicate della sua carriera, Lee non ha lasciato che una delle sue prime possibilità di essere al centro di un film andasse sprecata. Apparentemente Lee ha modellato il personaggio adolescente travagliato nel film sulla base della performance di James Dean in Ribelle senza un motivo , e mostra. Il film, che racconta la storia relativamente semplice di un teppista di strada che rinuncia alla sua vita da delinquente dopo aver stretto amicizia con il preside di una scuola locale, funziona soprattutto grazie alla performance centrale di Lee. La sua spavalderia e il suo impegno per il ruolo avevano alcuni preoccupati che avesse una cattiva influenza, ma era impossibile negare che fosse una star in divenire.

    1. Entra il drago (1973)

      1. Entra nel drago
  • Genere Azione
  • Stelle Bruce Lee, John Saxon, Jim Kelly
  • Diretto da Roberto Clouse
  • guarda su Amazon

    Ampiamente considerato uno dei migliori film del 1973 e uno dei migliori film di arti marziali di tutti i tempi, Entra Il Drago è probabilmente l'opera magnum di Lee. È anche l'ultimo film completo in cui è apparso prima della sua morte nello stesso anno. Non sorprende che nel 2004 sia stato selezionato per la conservazione nel National Film Registry degli Stati Uniti dalla Library of Congress, essendo stato ufficialmente ritenuto 'culturalmente, storicamente o esteticamente significativo'. Con spunti estetici tratti dal James Bond franchise e con il movimento blaxploitation appena iniziato, Lee si allea con James Minton Kelly e John Saxon per affrontare un impero criminale. Da allora gli accademici hanno interpretato il film come un'allegoria dell'Asia postcoloniale, ma se questo è sopra la tua testa, siediti e goditi le scene di combattimento meravigliosamente coreografate e lo squallido fascino degli anni '70.

    Commenti

    best-of,media,film,premium,tier-2,video-test-5-21