Come prevenire e sbarazzarsi di peli sul viso incarniti con questi 18 metodi

come-prevenire-i-capelli-incarniti-immagine-in primo piano-finale

I peli sul viso incarniti non sono un problema da prendere alla leggera. È vero, ci sono malattie peggiori, ma non è un grande conforto per qualcuno che deve sopportare il prurito, il bruciore e altre irritazioni causate da un pelo incarnito.

Se non trattati, i peli incarniti possono causare un'infezione nella zona della pelle in cui si manifesta, creare protuberanze antiestetiche e scolorimento ed essere decisamente doloroso.

In questo articolo daremo uno sguardo più da vicino ai peli incarniti, comprese le sue cause, come trattarli e come prevenirli. I peli incarniti non sono divertenti e, se ne soffri, sentiamo il tuo dolore.

Contenuti nascondere Le cause primarie dei peli sul viso incarniti 8 modi per trattare i peli incarniti in modo sicuro e facile (una semplice guida illustrata) 10 metodi che puoi utilizzare per prevenire futuri peli incarniti Conclusione

Le cause primarie dei peli sul viso incarniti

Per riprendere da dove avevamo interrotto nella nostra introduzione, un pelo incarnito si verifica quando un piccolo pelo sotto la pelle non cresce verso l'esterno attraverso la pelle. Invece, la punta del i capelli crescono lateralmente o si arricciano all'indietro nel follicolo pilifero.

Il risultato non è piacevole: un pelo incarnito crea molta irritazione alla pelle, comprese piccole protuberanze sulla pelle che spesso assomigliano a piccoli brufoli.

Tuttavia, non si verificano solo sul viso: sul collo possono apparire peli incarniti, ascelle , regione pubica, gambe, anche sui glutei.

Non è divertente.

Se soffri di peli incarniti, potresti chiederti, come la maggior parte delle persone, da dove diavolo sono venuti e come sono accaduti. Il fatto è che ci sono molte cause di peli incarniti, che esploreremo qui.

Dovresti anche sapere che i peli incarniti possono capitare a chiunque, quindi non c'è bisogno di sentirsi selezionati.

Tra i sintomi più comuni dei peli incarniti ci sono protuberanze piccole, solide e arrotondate sulla pelle più pustole, scurimento della pelle, dolore e prurito. Ancora una volta, non è divertente.

Peli incarniti causati dalla depilazione

Peli incarniti causati dalla depilazione

Per epilazione intendiamo radersi, pinzare e / o depilare i capelli. La rasatura è un evidente colpevole, perché i peli incarniti appaiono spesso nella zona della barba , anche sul collo, dove crescono anche i baffi. Radersi la testa può anche causare peli incarniti sul cuoio capelluto.

La rimozione dei peli, da qualsiasi parte del corpo, lascia i capelli con una punta affilata e vicini alla superficie della pelle. Quei peli possono crescere lateralmente o arricciarsi nel follicolo pilifero e rimanere bloccati sotto la superficie della pelle.

Tecniche di rasatura errate, di cui parleremo più avanti quando discuteremo su come prevenire i peli sul viso incarniti, possono causare peli incarniti.

Etnia

Gli uomini afro-americani e latini, che in genere hanno i capelli spessi o ricci, spesso sviluppano pseudofollicolite , un tipo di pelo incarnito comunemente noto come 'protuberanze da rasoio'.

Ancora una volta, i peli che ricrescono dopo la rasatura - o i peli che sono stati cerati o rimossi con una pinzetta - hanno un bordo più affilato e possono facilmente ritorcersi indietro attraverso la pelle o rimanere intrappolati sotto la superficie della pelle.

Cellule morte della pelle

La pelle di tutti contiene cellule morte della pelle; il nostro corpo è in uno stato continuo di perdere la vecchia pelle mentre la sostituisce con nuova. Le cellule morte della pelle che rimangono sulla pelle possono creare una barriera che ostacola la crescita naturale dei capelli mentre ostruisce i pori.

La presenza di cellule morte della pelle sottolinea la necessità di regolare esfoliazione della pelle , in cui rimuovi le cellule, ma più avanti sull'esfoliazione.

Pori ostruiti

Pori ostruiti

Se usi prodotti per la cura della pelle eccessivi, aumenti il ​​rischio di ottenere peli incarniti. Non tutti i prodotti ostruiscono i pori, ma quelli che lo fanno possono far sì che i capelli invertano il loro percorso e ricrescano verso la base.

Mancanza di crema idratante

La pelle troppo secca e non ben idratata è quella più soggetta a peli sul viso incarniti. Una pelle sana e adeguatamente idratata fornisce la piattaforma su cui i capelli crescono nella giusta direzione.

Uso di cera e pinzette

Le cere utilizzate per lo styling della barba possono cambiare la direzione della crescita dei peli e portare a peli incarniti. Inoltre, il movimento energico di rimozione dei peli con una pinzetta può causare peli sul viso incarniti.

8 modi per trattare i peli incarniti in modo sicuro e facile (una semplice guida illustrata)

Se ci sono buone notizie sui peli incarniti, è che spesso se ne vanno da soli, ma questo se ne prende praticamente cura quando si tratta di peli incarniti 'positivi', sfortunatamente.

Il problema è che i peli incarniti spesso non scompaiono da soli e possono infettarsi, scurire la pelle o lasciare una cicatrice rivelatrice, perché li hai raccolti e graffiati. Ma non disperare: ci sono diversi modi per rimuovere i peli incarniti della barba.

1. Trattare i peli incarniti con la medicina

Trattare i peli incarniti con la medicina

Potresti voler fare una visita al tuo medico o dermatologo quando un pelo incarnito diventa infetto o estremamente fastidioso. Lui o lei può decidere una linea di condotta che include la medicina, come uno steroide che si strofina sulla pelle per ridurre il gonfiore e l'irritazione.

Oppure, il tuo dottore potrebbe prescriverti un antibiotico per trattare l'infezione da peli incarniti. L'antibiotico può essere fornito in forma di pillola o in una lozione che si strofina sulla zona infetta.

I retinoidi, un derivato della vitamina A, sono un'altra opzione e sono disponibili sotto forma di liquido, gel o lozione, che applichi alla tua pelle. I retinoidi sono anche usati per trattare una varietà di irritazioni e problemi della pelle, tra cui acne, punti neri, psoriasi e invecchiamento della pelle.

2. Utilizzo di un dispositivo affilato per rimuovere i peli incarniti

Potresti sussultare quando pensi di usare un dispositivo affilato per rimuovere i peli incarniti, ma non è così raccapricciante come potresti pensare. Il tuo medico può anche farlo per te facendo un piccolo taglio nella pelle con un ago sterile o un bisturi per liberare i capelli incorporati.

Oppure puoi farlo da solo con un paio di pinzette o un ago. Per voi schizzinosi, tenete presente che la maggior parte dei peli incarniti è vicino alla superficie della pelle e non è così difficile da estrarre (o rilasciare) con un ago o la punta di una pinzetta.

Tuttavia, ci sono un paio di svantaggi nell'usare un dispositivo affilato per scavare un pelo incarnito:

1) rischi di cicatrizzare

2) rischi di infezione

Qualunque cosa tu faccia, assicurati di te sterilizzare l'ago o le pinzette prima di intraprendere il percorso fai-da-te per rimuovere i peli incarniti. Il medico disinfetterà la pelle con alcol denaturato per cercare di prevenire l'infezione.

Dovresti anche ammorbidire la pelle applicandovi un asciugamano caldo per 5-10 minuti prima di provare a liberare i peli incarniti con una pinzetta.

Inoltre, tieni presente che il tuo obiettivo non è quello di strappare completamente i capelli, ma di lisciarli, in modo che non continuino a incorporarsi sotto la superficie della pelle.

Allora, qual è il verdetto? Rimuovere i peli incarniti da soli usando un dispositivo appuntito è una buona idea? La linea di fondo è che non è impossibile, ma potresti lasciarlo ai professionisti .

Hanno l'esperienza e il know-how adeguati per svolgere correttamente il lavoro riducendo il rischio di infezioni e cicatrici.

3. Utilizzo di olio da barba per trattare i peli incarniti

L'olio da barba è come un magico elisir per la tua barba e per la pelle sottostante. Idrata, migliora l'aspetto della barba, la rende più gestibile.

Potremmo andare avanti e avanti molte virtù dell'olio da barba , ma sappi che è un prodotto indispensabile per il tuo kit per la cura della barba.

OK, ancora una cosa sull'olio da barba: tratta anche i peli incarniti. La magia dell'olio da barba include l'apertura dei pori del viso e l'accelerazione del rilascio di batteri e pus causati dai peli incarniti.

Inoltre, molti oli da barba contengono ingredienti antisettici, come l'olio dell'albero del tè, che curano le infezioni e il prurito.

Molti uomini hanno ottenuto risultati positivi usando l'olio da barba per trattare i peli incarniti, risultati che si verificano entro uno o tre giorni.

Anche se l'olio da barba non tratta i peli del viso incarniti, ma pensiamo che lo farà, aiuterà la tua barba a raggiungere il suo pieno potenziale in molti modi.

4. Esfoliazione: il segreto per una pelle sana (e per combattere i peli incarniti)

Esfoliazione: il segreto per una pelle sana (e per combattere i peli incarniti)

Approfondiremo un po 'di più sull'esfoliazione quando parleremo di come prevenire i peli incarniti più avanti nell'articolo, ma è un processo che è spesso efficace per il trattamento dei peli incarniti.

Esfoliare la pelle significa darle un buon scrub con un esfoliante di qualitàper rimuovere le cellule mortedalla superficie della pelle. La nostra pelle è in un processo continuo di rigenerazione mentre perde la vecchia pelle e la sostituisce con quella nuova.

Un eccesso di cellule morte della pelle può ostruire i pori e formare una barriera che impedisce ai nuovi capelli di sfondare la pelle. Quindi, mentre l'esfoliazione della pelle può prevenire la formazione di peli incarniti, può anche spingere delicatamente i peli incarniti in superficie e oltre.

L'esfoliazione aiuta anche a rimuovere oli, sporco e altra sporcizia che possono intrappolare i peli sotto la superficie della pelle.

5. Utilizzo di un impacco caldo per trattare i peli incarniti

Un impacco caldo, come un asciugamano imbevuto di acqua tiepida, è un altro metodo per trattare i peli incarniti del viso.

Il calore generato dall'impaccoammorbidirà la pellee avvicinare ancora di più alla superficie i peli incarniti, facilitando così la loro rimozione con una pinzetta.

Ripeti il ​​processo, se necessario; i capelli incorporati alla fine si faranno strada verso la superficie.

6. Sempre. Essere. Idratante.

Qualsiasi sforzo per cercare di ottenere una pelle sana e priva di peli incarniti fallirà se non stai idratando la pelle in modo coerente. L'ultima cosa che vuoi è che la tua pelle diventi eccessivamente secca, il che rende ancora più difficile estrarre un pelo incarnito.

Ricorda, una barba richiede molto olio naturale della tua pelle (sebo) per rimanere idratata e a volte la produzione di olio non può tenere il passo con la crescita della tua barba. Ecco perché è necessario utilizzare prodotti come olio da barba e altre creme idratanti.

7. Trattamento laser per peli incarniti: l'ultima risorsa?

Peli incarniti causati dalla depilazione

Potresti prendere in considerazione trattamenti laser per i tuoi peli incarniti se nient'altro funziona. La depilazione laser è molto efficace e viene utilizzata per eliminare i peli superflui su tutte le parti del corpo.

Il motivo principale per cui il trattamento laser è così efficace è che arriva alla radice del problema. L'energia assorbita dal laser aiuta a rimuovere i peli incarniti impedendone la ricomparsa.

Tieni presente che la depilazione laser è una soluzione permanente, perché l'energia laser assorbita nel follicolo pilifero gli impedisce di produrre peli. Inoltre, tieni presente che i trattamenti laser, sebbene estremamente efficaci, richiedono una serie di trattamenti e non sono economici.

Onestamente, potrebbero non essere una 'ultima risorsa', perché alcune persone scelgono di saltare tutti gli altri metodi e passare direttamente ai trattamenti laser, allevieranno sicuramente il problema dei peli incarniti.

8. Rimozione dei peli incarniti con metodi naturali

Non tutti vogliono usare antibiotici, steroidi, oggetti appuntiti, ecc. Per trattare i peli incarniti. Se rientri in quel gruppo, potresti prendere in considerazione vari rimedi casalinghi, tra cui:

Un esfoliante fatto in casa: puoi creare la tua soluzione esfoliante mescolando bicarbonato di sodio, sale marino, zucchero e olio d'oliva.

Miele- Il miele ha molti benefici sulla pelle, incluso il fatto che idrata la pelle e agisce come un antibatterico, che è utile quando si tratta di un'infezione.

Inoltre scioglie la pelle e aiuta a tirare fuori i peli incarniti, o almeno lo avvicina abbastanza alla superficie da poter provare a strapparlo.

Dovrai lasciare il miele sulla zona interessata della pelle per 20-30 minuti (o finché non si asciuga) per ottenere i migliori risultati.

Olio dell'albero del tè e aloe vera- L'olio dell'albero del tè e l'aloe vera hanno proprietà antibatteriche, antinfiammatorie e antisettiche che aiutano a guarire la pelle e curare i peli incarniti. Dovresti diluire l'olio dell'albero del tè con acqua prima di applicarlo sulla pelle.

L'aloe vera è più efficace se applicata subito dopo la rasatura.

Nota:Tutti i metodi di cui sopra si applicano per il trattamento dei peli incarniti dei baffi e dei peli incarniti sul mento.

10 metodi che puoi utilizzare per prevenire futuri peli incarniti

Ci sono momenti in cui la formazione di un pelo incarnito può essere fuori dal tuo controllo - come essere un uomo con i capelli particolarmente ricci o folti - ma non tutte le speranze sono perse, in alcun modo. Considera i seguenti metodi per prevenire i peli incarniti.

Esfoliare!- Abbiamo parlato prima dell'importanza di rimuovere le cellule morte della pelle, che è lo scopo dell'esfoliazione. Non solo aiuta a prevenire la formazione di peli incarniti, ma migliora anche la salute generale della tua pelle in molti modi.

La rimozione delle cellule morte della pelle consente alla pelle più nuova e sana di crescere e prosperare, prevenendo anche l'intasamento dei pori. Gli esfolianti possono anche sollevare i peli incarniti ed eliminare la necessità di usare qualcosa di più doloroso, come le pinzette.

Il migliori esfolianti contengono ingredienti naturali, oltre a sfere di lavaggio che scavano in profondità nella pelle mentre rimuovono le cellule morte. Tra quelli che ci piacciono c'è Brickell's Renewing Face Scrub for Men .

Qualunque esfoliante tu scelga, assicurati che sia adatto al tuo tipo di pelle, che tu abbia la pelle sensibile, secca, grassa, ecc.

Non è necessario esfoliare la pelle ogni giorno. Ogni altro giorno dovrebbe essere sufficiente, o anche solo due volte a settimana, se hai la pelle sensibile e soggetta a irritazioni.

1. Radersi con il grano

La rasatura contro il grano è una causa comune di peli incarniti. Non c'è niente di eccessivamente complicato in questo passaggio, ma prenditi del tempo per imparare la 'grana' dei tuoi capelli. Andare con la venatura non significa sempre in verticale, perché alcuni capelli crescono in diagonale.

2. Utilizzare la corretta angolazione del rasoio

Usa lAssicurati che il tuo rasoio sia ad un angolo tale da consentire la rasatura più ravvicinata senza causare tagli, tagli e altre irritazioni (come peli incarniti). Allunga la pelle mentre ti radi, ma non troppo per renderla suscettibile alle irritazioni.

3. Utilizzare un rasoio affilato e pulito

Le lame di rasoio opache non solo ti impediscono di ottenere una rasatura profonda, ma possono causare un taglio irregolare, che può portare a peli incarniti. Cambia le tue lame secondo necessità per assicurarti che siano abbastanza affilate da darti una rasatura profonda.

Ecco un altro suggerimento: che tu stia usando un rasoio tradizionale o un rasoio elettrico, non è necessario premere le lame saldamente contro la pelle. Vuoi esercitare una certa pressione, sì, ma le lame affilate dovrebbero gestire il pesante lavoro di rasatura e rifinitura.

Uno dei numerosi svantaggi dell'utilizzo di un rasoio con una lama smussata è che ci vogliono più passate per ottenere una rasatura pulita, il che aumenta il rischio di sviluppare peli incarniti.

Infine, prova a fare il minor numero di passaggi possibile con il rasoio mentre risciacqui anche la lama dopo ogni passata. Il risciacquo delle lame fornisce un'ulteriore lubrificazione eliminando i peli o il gel da barba che possono rendere più difficile rimuovere i baffi durante il primo passaggio.

4. Considerare l'utilizzo di un rasoio elettrico

Sebbene un rasoio elettrico, almeno la maggior parte di loro, non fornisca una rasatura così simile a un rasoio tradizionale, potresti prendere in considerazione l'utilizzo di uno se hai problemi con i peli incarniti.

Un rasoio elettrico lascerà un po 'di stoppia dietro, il che non è un male se i capelli più vicini alla tua pelle tendono ad arricciarsi nella direzione sbagliata, come se fossero di nuovo nella tua pelle.

Ma non scoraggiarti e comprare un rasoio elettrico economico. Almeno, dai un'occhiata al nostro recensione dei migliori rasoi prima di prendere il primo che cattura la tua attenzione online o sullo scaffale del negozio.

5. Idratare la pelle prima della rasatura

Idrata la pelle prima della rasatura

Prenditi sempre il tempo e la cura per idratare la pelle prima di raderti. Puoi bagnare la pelle con acqua tiepida (o raderti subito dopo essere uscito dalla doccia) o applicare un gel lubrificante o un olio pre-barba .

6. Idrata la pelle dopo la rasatura

Usa un prodotto dopo la rasatura, come dopobarba , per idratare e rinfrescare la tua pelle. Inoltre, applica un panno umido sulla pelle dopo la rasatura per ridurre l'irritazione.

7. Utilizzare una routine pre-rasatura ben articolata

La routine che segui prima che la lama incontri la tua pelle dovrebbe includere una corretta idratazione e anche l'uso di a detergente viso di prim'ordine per preparare la pelle alla rasatura.

Ovviamente, vorrai anche applicare un crema da barba di qualità che consente alle lame del rasoio di scivolare facilmente sul viso e sul collo senza tirare e tirare.

Idealmente, scegli una crema da barba, una schiuma o una lozione che sia priva di alcool e non secca la pelle che hai lavorato così duramente per idratare. Inoltre, lascia che la lozione o il gel si impregnino sulla pelle per un minuto o due per ammorbidire i peli del viso.

8. Strofina il viso ogni giorno

Strofina il viso ogni giorno

Esfoliazione a parte, non fa mai male strofinare delicatamente il viso ogni giorno con un panno umido per aiutare a sciogliere e potenzialmente rimuovere i peli incarniti ostinati.

9. Utilizzare un pennello da barba di qualità

PER pennello da barba di qualità , in particolare quello con le setole di pelo di cinghiale, aiuta a migliorare i tuoi sforzi di esfoliazione.

Le setole rigide della spazzola aiutano a mantenere la barba libera da grovigli e nodi e anche ad assorbire parte dello sporco e della sporcizia che si accumulano sui follicoli facciali ogni giorno.

10. Considerare l'utilizzo di altri metodi

Forse il modo più semplice per prevenire i peli incarniti del viso e del collo è usare un rasoio di alta qualità con lame affilate che forniscono un taglio netto. Ma ci sono modi per prevenire i peli incarniti, come la rimozione laser, che non sono così convenzionali e certamente non così economici.

Conclusione

I peli sul viso incarniti colpiscono molti uomini e donne e non è un problema da prendere alla leggera. Esistono, tuttavia, una varietà di strategie e opzioni di trattamento per trattare efficacemente i peli incarniti e allo stesso tempo prevenirne il ripetersi.

Soffri di peli sul viso incarniti? Se è così, come lo tratti? Accogliamo sempre con favore i vostri commenti e suggerimenti e speriamo di sentirvi.

POTREBBE PIACERTI ANCHE:

Come fermare il prurito alla barba con questi 12 efficaci rimedi casalinghi

Le 7 fasi della crescita della barba: ecco cosa aspettarti

I migliori detergenti e detergenti per il viso per uomo (tutti i tipi di pelle)

I migliori esfolianti (scrub per il viso) per uomini che adorerai

I migliori pettini per gli uomini che vogliono i migliori capelli possibili

I migliori kit Dopp che organizzano ordinatamente articoli da toeletta per i viaggi

12 errori comuni sulla barba da evitare a tutti i costi

Commenti