Ecco una ripartizione di tutti i principali tipi di corse automobilistiche

Le corse hanno sempre avuto un ruolo importante nell'industria automobilistica. Le case automobilistiche amano vantarsi delle vittorie nelle corse, delle competizioni in serie specifiche e di tutte le loro sponsorizzazioni. Oltre ad essere uno sport in cui i migliori piloti e team si scontrano l'uno contro l'altro, le corse moderne sono altrettanto competitive sul fronte tecnologico. Le corse automobilistiche si sono evolute per essere molto più che semplici guardare macchine veloci guidare su una pista, quindi abbiamo messo insieme questo elenco di tutti i principali tipi di corse automobilistiche che puoi guardare in TV e persino prendere parte.

Contenuti

Le corse automobilistiche sono un fenomeno globale con gare che si svolgono in tutto il mondo su una serie di circuiti storici. In questo elenco troverai di tutto, dalle iconiche gare di 24 ore alle gare di resistenza di un quarto di miglio. Sfortunatamente, molte serie non sono prontamente disponibili per la visione negli Stati Uniti. Per gli appassionati di auto in America, tuttavia, lo farai essere in grado di trovare NASCAR , drag racing e Global Rallycross (GRC) prontamente disponibili in TV. Se stai davvero cercando di correre, ci sono alcune serie in cui puoi persino competere.

  Pilota di Formula 1 in uscita dal turno.

Sia che tu stia cercando una nuova serie di auto da tenere al passo o qualcosa con cui occupare un po' di tempo mentre lavori da casa a causa della pandemia di COVID-19, ecco 8 tipi principali di corse automobilistiche amatoriali e professionali.

A ruota scoperta

Le corse a ruote scoperte, note anche come corse di formula, sono ampiamente considerate l'apice del motorsport a quattro ruote. Solo i piloti più abili al mondo sono in grado di competere a questo livello, il che è importante considerando che le vetture in pista valgono milioni di dollari (la Ferrari da sola ha speso oltre 400 milioni di dollari per il proprio team di F1 nel 2019).

La categoria è suddivisa in due tipologie principali: Formula 1 (o F1) e sue derivate, e IndyCar, la “versione americana” della F1. I veicoli di queste classi condividono molte somiglianze, tra cui un abitacolo aperto a guida singola, ruote a vista (da cui il termine 'ruota scoperta') e un layout del motore centrale. Tuttavia, non sono identici, quindi analizziamo i dettagli di seguito.

Corse di Formula 1

La Formula 1 è la serie di corse automobilistiche più leggendaria e prestigiosa al mondo. Ha fatto molta strada dalla sua prima gara nel lontano 1950, e una moderna vettura di F1 è una delle automobili tecnologicamente più avanzate del pianeta.

Tutti i veicoli sono dotati di un propulsore ibrido composto da un motore V6 turbocompresso da 1,6 litri e un motore elettrico alimentato a batteria. Se utilizzati in tandem, questi sistemi consentono a una moderna F1 di erogare circa 1.000 cavalli. Il telaio delle vetture di F1 può sembrare simile, ma a differenza delle loro cugine IndyCar, ogni produttore progetta la propria aerodinamica nel quadro delle regole e dei requisiti della serie per generare il massimo carico aerodinamico possibile.

  Due auto da corsa di Formula 1 che si passano l'un l'altra.

Questa enfasi sull'aerodinamica e sul carico aerodinamico è una delle principali differenze tra F1 e Indy, poiché l'oltraggioso carico aerodinamico di un'auto di F1 le consente di sfrecciare attraverso le curve di una pista a velocità inimmaginabili.

A proposito di curve, la Formula 1 si svolge esclusivamente su circuiti stradali e cittadini, che privilegiano rettilinei più brevi e curve più impegnative e frequenti. Di conseguenza, le auto di F1 generalmente accelerano e curvano più velocemente delle IndyCar, sebbene le IndyCar raggiungano velocità molto più elevate. Le gare di F1 si svolgono su circuiti relativamente brevi in ​​tutto il mondo e rimbalzano tra una lunga lista di luoghi famigerati da Monte Carlo a Shanghai.

Le variazioni delle corse di F1 includono Formula 2, Formula 3 e Formula E. F2 e F3 sono spesso considerate i terreni di prova in cui i piloti di F1 mostrano di che pasta sono fatti prima di passare ai campionati più importanti. Entrambi i conducenti di F2 e F3 condividono veicoli identici per livellare il campo di gioco e ridurre il costo complessivo di ingresso. Queste auto sono attualmente dotate di motori a combustione interna turbocompressi, che producono rispettivamente 620 CV e 380 CV. La Formula E, invece...

Formula E

La Formula E è una delle più recenti serie di corse scoperte, ma è rapidamente diventata una serie competitiva piacevole da guardare. A differenza della maggior parte delle altre serie di corse del mondo, Formula E dov'è auto da corsa completamente elettriche andare testa a testa. La serie di corse ha fatto molta strada da quando è uscita per la prima volta ed è diversa da qualsiasi altra cosa nel regno delle corse scoperte. Sebbene la Formula E abbia un layout generale simile alla Formula 1 con sessioni di prove libere, qualifiche e gara vera e propria, ci sono alcune sfumature che separano i due.

Innanzitutto, ci sono le auto. Sembrano tutti simili perché condividono la stessa carrozzeria. Inoltre, anche le auto da corsa di Formula E condividono gli stessi pacchi batteria e telaio. I team sono responsabili dei propri componenti del gruppo propulsore. Questo viene fatto per mantenere la corsa il più serrata possibile. A differenza di altre serie di corse, la Formula E si svolge in una giornata piena zeppa. Lo shakedown, le sessioni di prove libere, le qualifiche, la Super Pole Shoot-out e l'E-Prix (gara) si svolgono tutti nello stesso giorno. Ci sono alcuni double-header in cui alcuni eventi si estendono su due giorni.

  Due auto da corsa di formula e in pista.

Quindi, entri nella corsa vera e propria. Le sessioni di prove libere sono cose abbastanza normali, ma le qualifiche sono dove le cose si fanno interessanti. I piloti sono divisi in quattro gruppi in base alla classifica inversa del campionato. Nelle qualifiche di gruppo, ogni pilota ha a disposizione un giro decisivo per stabilire il proprio miglior tempo. I sei piloti più veloci del gruppo di qualificazione avanzano alla Super Pole shoot-out dove hanno una possibilità di stabilire un tempo sul giro veloce per vedere come si schiereranno i primi sei in griglia per la gara. Ogni gara dura 45 minuti più un giro aggiuntivo allo scadere del tempo.

Ci sono alcune cose interessanti che accadono durante la gara. C'è la modalità di attacco, che i conducenti possono sbloccare guidando attraverso una zona di attivazione della modalità di attacco. All'inizio costa un po' di tempo, ma si traduce in un guadagno di potenza per un breve periodo. Un altro aumento di potere può venire da Fanboost. Permette ai fan di votare per il loro pilota preferito. I piloti con il maggior numero di voti ottengono un ulteriore breve incremento di potenza. I piloti possono decidere quando vogliono utilizzare la potenza extra che ricevono da Fanboost, aggiungendo all'aspetto strategico della Formula E. I rapporti indicano che i team speso circa $ 12 milioni per gestire un team di due auto in Formula E nel 2018-2019.

La Formula E subirà alcuni cambiamenti per la stagione 2022-2023. Per prima cosa, le auto stesse stanno cambiando, poiché le auto Gen3 verranno utilizzate nella prossima stagione. Queste auto sembrano origami decorati e ora fanno pendere la bilancia a poco meno di 1.700 libbre, poiché hanno perso oltre 300 libbre rispetto alle auto dell'anno scorso. I veicoli elettrici producono anche più potenza, poiché hanno una potenza nominale di 469 CV invece di 335 CV.

La serie racing sta anche pensando di avere una sosta obbligatoria per i veicoli da ricaricare durante una gara. La Formula E non ha annunciato ufficialmente come funzioneranno i pit-stop, ma stanno tornando e potrebbero vedere i team utilizzare sistemi di ricarica rapida. Quindi, non aspettarti di vedere i pit stop in cui i piloti cambiano in una seconda macchina come hanno fatto nelle prime stagioni.

Altri cambiamenti che puoi aspettarti di vedere dalla Formula E includono nuovi produttori come McLaren e Maserati, l'interruzione di Fanboost, nonché nuove città e piste.

Indycar

Come affermato sopra, IndyCar è spesso considerata la 'versione americana' della Formula 1, ma le auto, le regole e le piste sono in realtà molto diverse.

Ad esempio, le gare IndyCar si svolgono sia su percorsi stradali in stile F1 che su autostrade (ovvero piste ovali) per tutta la stagione. Le gare IndyCar sono anche molto più lunghe dei percorsi di F1, coprendo regolarmente circa 500 miglia per gara, mentre le gare di F1 durano solo circa 190 miglia.

  La Indycar scende subito.

Anche il costo delle corse IndyCar è molto più basso, con una squadra media che spende $ 20 milioni o meno a stagione rispetto all'attuale limite di $ 140 milioni della F1. Questa alternativa “low cost” è resa possibile grazie alle differenze tra le due serie.

Ad esempio, ogni IndyCar in pista condivide lo stesso telaio e lo stesso pacchetto aerodinamico, che sono tutti progettati e venduti da un fornitore di terze parti piuttosto che essere sviluppati internamente a una spesa oltraggiosa. Lo stesso vale per i motori dei veicoli IndyCar, che sono tutti V6 biturbo da 2,2 litri progettati e venduti da Honda o Chevrolet (ogni team può scegliere il proprio fornitore di motori).

Questi motori non riducono del tutto la potenza dell'attuale propulsore ibrido F1, sebbene con oltre 700 cavalli, siano ancora più di quanto qualsiasi semplice mortale possa gestire con competenza. È interessante notare che, sebbene i motori siano classificati a potenze inferiori, le gare IndyCar raggiungono velocità molto più elevate rispetto alle loro controparti di F1. In effetti, la velocità media del vincitore per la Indy 500 del 2021 a Indianapolis è stata di 190 mph da record!

Altri tipi di corse a ruote scoperte

Ci sono alcune serie amatoriali a ruote scoperte che le persone possono guardare, come Formula 1000. Questi veicoli gareggiano nello Sports Car Club of America ( SCCA ) serie FB e sono alimentati da motori motociclistici da 1.000 cc. La SCCA gestisce anche gare di Formula 3 e Formula 4 negli Stati Uniti. Infine, c'è il Karting, dove i corridori percorrono piccoli percorsi in kart ultraleggeri, incredibilmente potenti e specializzati.

Se stai cercando di entrare nelle corse a ruote scoperte, potresti voler cercare altrove. Il karting è l'unico tipo accessibile di corse a ruote scoperte ed è il punto di partenza per la maggior parte dei piloti professionisti. I piloti di F1 e IndyCar sono alcuni dei migliori piloti del pianeta e, per la maggior parte, hanno iniziato tutti con il kart da bambini. Inoltre, entrare in F1 e IndyCar richiede centinaia di milioni di dollari in sponsorizzazioni. I conducenti che potrebbero essere i migliori al mondo possono perdere il posto se non portano abbastanza soldi al tavolo.

  Kart professionale da corsa in pista.

Auto sportiva

Le corse di auto sportive sono un secondo vicino alle corse a ruote scoperte in un concorso di popolarità. Questa serie è probabilmente l'unica serie di corse con i veicoli più facilmente riconoscibili poiché la maggior parte dei produttori gareggia a livello GT (Grand Touring) con veicoli che assomigliano molto alle loro supercar ad alte prestazioni. IL Lamborghini Huracán , Ferrari 488 , Corvette Chevrolet , Nissan GT-R e Porsche 911 sono tutti usati come auto da corsa in questa serie. Questa serie ospita anche la classe dei prototipi, che sono auto da corsa non di serie con carrozzeria unica, motori ad alte prestazioni e design stravaganti.

In questa serie, le gare possono durare da 2,5 a 24 ore. Alcune delle gare di 24 ore sono tra le più iconiche al mondo, tra cui la 24 ore di Daytona, la 24 ore del Nurburgring e 24 ore di Le Mans . Sì, queste gare durano davvero 24 ore e sono un test estenuante sia per l'uomo che per la macchina.

Club automobilistico occidentale ( ACCO ) e l'International Motor Sports Association ( IMSA ) sono alcune delle organizzazioni sanzionate che regolano le corse automobilistiche sportive. Per la prossima sezione, utilizzeremo la ripartizione delle classi dell'ACO per fornire un'idea migliore di come le auto prototipo ultraveloci condividono la pista con i veicoli GT.

IL Classe GT di auto da corsa è suddiviso in due categorie: LMGTE PRO e LMGTE AM. Come suggerisce il nome, la serie LMGTE PRO include piloti professionisti, mentre le auto da corsa LMGTE AM sono guidate da piloti dilettanti. Anche la classe prototipo è suddivisa in due categorie: LMP1 e LMP2. LMP1 include ibridi e auto da corsa non elettrificate, mentre i veicoli LMP2 sono dotati di motori Gibson V8 da 4,2 litri e pesano leggermente di più. Inoltre, i corsari possono gareggiare nella classe LMP2, mentre la categoria LMP1 è riservata esclusivamente a piloti e produttori professionisti. Le modifiche verranno apportate nel 2024, poiché l'AOC si sposterà per far sostituire le auto da corsa GT3 alle attuali auto da corsa LMGTE.

IL Le classi di SCCA sono leggermente diversi, in quanto l'organizzazione ha due prototipi e una classe GT per i piloti amatoriali. Le classi di prototipi P1 e P2 consentono un'ampia gamma di progetti di veicoli, mentre la classe GT comprende repliche 'silhouette' modificate di auto sportive prodotte in serie.

Auto da turismo

Sfortunatamente, le corse di auto da turismo sono più popolari in Germania, Regno Unito, Paesi Bassi e Australia. I veicoli che gareggiano in questa serie sono basati su veicoli di produzione stradali che sono stati pesantemente modificati. A differenza di altre auto da corsa in questo elenco, c'è poco che differenzia i veicoli, quindi c'è molta dura competizione tra i piloti.

Le gare per la serie Touring Car variano dagli sprint (brevi distanze) fino alle gare di resistenza (tre ore o più). Ci sono una varietà di serie Touring Car che gli appassionati possono guardare, tra cui Supercars Championship ( SC ), Coppa del mondo per auto da turismo ( WTCC ), British Touring Car Championship ( BTCC ) e German Touring Car Masters ( DTM ).

Molte case automobilistiche competono in più serie di auto da turismo con auto simili. Poiché ogni serie ha il proprio insieme di regole, le auto da corsa possono avere prestazioni e requisiti aerodinamici diversi. Per la maggior parte, le auto da turismo producono circa 600 cavalli e condividono lo stesso design generale delle loro controparti stradali.

Auto di produzione

Questa serie di corse è anche conosciuta come showroom stock negli Stati Uniti ed è uno dei modi più economici e più semplici per gli appassionati di entrare nelle corse. In questa serie, veicoli leggermente modificati o non modificati gareggiano contro auto equipaggiate in modo simile. Le auto stradali di serie di questa serie hanno rigide restrizioni sul tipo di sospensioni, pneumatici, ruote, aerodinamica, freni e veicoli ad alte prestazioni che possono essere equipaggiati. Questo viene fatto per garantire che i veicoli siano equipaggiati il ​​più possibile in modo simile affinché le corse rimangano competitive. Questa serie è disponibile sia per i piloti professionisti che per i dilettanti.

I corridori professionisti e gentleman possono trarre vantaggio dalle serie 'monomarca' in cui le case automobilistiche hanno una gamma di veicoli che soddisfano i requisiti necessari direttamente dalla fabbrica. Sfortunatamente, molte di queste serie supportate dalle case automobilistiche sono riservate a marchi di auto esotiche. Alcune delle serie più famose includono Lamborghini Super Trofeo, Ferrari Challenge e Porsche Supercup.

Per i conducenti dilettanti, la SCAA e la National Auto Sport Association ( NASA ) hanno alcune serie di corse automobilistiche di produzione in cui competere. Queste serie sono classificate in base all'età del veicolo, alla cilindrata del motore, al peso del veicolo e al livello di modifica. Per gli appassionati che vogliono andare a correre, questo è il massimo stile popolare di corse amatoriali grazie alla sua facilità di accesso e al suo rapporto costo-efficacia. La maggior parte dei veicoli di produzione che gareggiano in una serie devono avere alcuni elementi di sicurezza, come un'imbracatura, un roll-bar e un sistema antincendio. I piloti sono inoltre tenuti a indossare scarpe da corsa, guanti, casco e tuta. Se stai cercando di partecipare alla tua prima vera gara, ecco cosa puoi aspettarti.

Macchina di serie

Potresti grattarti la testa, chiedendoti cosa siano le corse di stock car. Probabilmente ne hai sentito parlare come NASCAR ed è stata la serie di corse più popolare d'America da quando è diventata una cosa nel 1948. La storia di come NASCAR è nata è quella che vale la pena conoscere. I corridori Moonshine durante l'era del proibizionismo hanno apportato modifiche ai loro veicoli per superare la polizia mantenendo il loro aspetto 'di serie'. Una volta che i moonshiners hanno iniziato a partecipare alle gare nazionali con i loro veicoli, è nata una nuova serie di corse.

Le cose divennero ufficiali quando un meccanico di nome William France formò la National Association for Stock Car Racing ( NASCAR ) nel 1948, unendo i piloti in un'unica serie. Mentre i moderni veicoli NASCAR indossano massicce sponsorizzazioni, schemi di verniciatura stravaganti e numeri enormi, assomigliano ancora alle stock car su cui si basano. Tutte le corse NASCAR si svolgono su piste ovali, mentre tutti i veicoli sono costruiti su un telaio tubolare in acciaio, utilizzano un motore V8 da 5,8 litri e sono dotati di cambio manuale a quattro velocità.

Il layout ovale della NASCAR potrebbe non essere così eccitante rispetto ai percorsi di corsa su strada, ma c'è molta azione. Le gare possono durare fino a 500 miglia, le auto possono raggiungere velocità di 200 mph e le auto da corsa sono a pochi centimetri l'una dall'altra. Questa è una ricetta per il disastro, motivo per cui la NASCAR ha alcuni incidenti spettacolari.

Esistono corse di stock car amatoriali, ma è principalmente una cosa regionale con gare più brevi e piste ovali più piccole.

Rally

A differenza di altre forme di corse automobilistiche, rally o rally 'a tappe', si svolge prevalentemente su terreni accidentati come fango, sabbia e terra. Anche i rally si svolgono durante tutto l'anno, quindi i piloti devono correre sotto la neve e la pioggia, il che si traduce in gare entusiasmanti. Ci sono alcune sezioni asfaltate, ma sono principalmente modi per collegare porzioni fuoristrada.

Il rally differisce anche dalle altre serie di corse perché le squadre devono affrontare sezioni cronometrate in cui il passeggero funge da copilota, dando indicazioni al pilota su una sezione. Queste indicazioni sono chiamate 'note sul ritmo' e sono un codice abbreviato che il copilota legge ad alta voce al conducente in modo che sappia cosa sta succedendo.

  Hyundai i20N WRC rally car guida attraverso il fango spesso su una strada sterrata con le montagne nella parte posteriore.

La serie più ovvia quando si parla di rally è il World Rally Championship ( WRC ). Nel corso di un anno, WRX è composto da 13 eventi che durano tre giorni ciascuno. Le auto da corsa che prendono parte al WRC sono basate su auto di serie, ma sono state modificate per il massimo attacco con motori a quattro cilindri turbo da 1,6 litri altamente modificati, trasmissioni manuali sequenziali, sistemi di trazione integrale high-tech e kit carrozzeria aggressivi. Mentre le auto da rally possono sembrare piccole, hanno un pugno enorme con circa 600 cavalli.

Esistono diversi tipi di rally di base a cui gli appassionati possono prendere parte, anche se vorrai un'auto che non ti dispiacerà sporcarsi e picchiarsi. Il tipo più comune di rally amatoriale è il Rallycross. Rally Cross è essenzialmente autocross su terreno sterrato e può essere fatto praticamente su qualsiasi veicolo senza alcuna modifica. Questa serie di corse è offerta a livello nazionale e tutto ciò di cui hai veramente bisogno è un casco. Il passo successivo è Rallysprint, un evento di un giorno in cui i corridori percorrono alcune piccole tappe. Per competere Rallysprint , i veicoli devono essere dotati di alcuni dispositivi di sicurezza come un roll-bar.

Lagna

Il drag racing è una delle forme più antiche di corse automobilistiche. Anche se le cose potrebbero non essere state ufficiali, i piloti hanno sempre gareggiato l'uno contro l'altro in brevi gare di resistenza tra i semafori. Corsa di dragsters può sembrare facile; manda su di giri il motore, aspetta che il semaforo diventi verde, poi mettilo a terra, ma il drag racing moderno è molto più tecnico di così. Il tempismo, la resistenza aerodinamica e l'aderenza sono tutto. Anche i freni e la potenza frenante svolgono un ruolo importante, poiché le auto raggiungono velocità folli su brevi distanze e devono fermarsi rapidamente.

Per gli appassionati che vogliono qualcosa di facile in cui tuffarsi, poche serie di corse automobilistiche sono semplici come le gare di resistenza. Due o più veicoli si allineano uno accanto all'altro con un tratto di asfalto di otto o un quarto di miglio davanti alle auto. Un 'albero', simile a un semaforo, segnala l'inizio della gara quando passa dal rosso a una serie di semafori gialli prima di diventare verde. L'auto che taglia per prima il traguardo è la vincitrice. Attraversare la linea di partenza prima che l'albero diventi verde comporta una penalità, mentre attraversare una delle linee laterali comporta una squalifica o una corsa annullata.

Negli Stati Uniti, la National Hot Rod Association ( NHRA ) è il più grande organo che governa le gare di resistenza. Esistono più classi di veicoli che vanno da veicoli di produzione leggermente modificati a dragster dedicati con paracadute. Se stai cercando i veicoli drag più eccitanti, ti consigliamo di dare un'occhiata ai migliori dragster a carburante. Questi veicoli lunghi 25 piedi hanno una forma strana con minuscoli pneumatici anteriori e mostruosi pneumatici posteriori. Lo strano design li aiuta a raggiungere velocità fino a 330 mph in pochi secondi.

Gli appassionati possono approfittare degli eventi di drag racing amatoriali in una pista di drag locale. Gli eventi vanno da brevi sessioni notturne a gare che durano l'intero fine settimana. Il drag racing è una delle serie più facili a cui gli appassionati possono prendere parte, poiché tutto ciò che serve veramente è un casco. Per i proprietari di veicoli ad alta potenza, andare su una pista di accelerazione locale è il modo più sicuro e migliore per vedere quanto è veloce la loro auto.

Simulazione

Questo tipo di corsa è diventato follemente popolare durante la pandemia di COVID-19, poiché sia ​​gli appassionati che i giocatori possono gareggiare con auto virtuali comodamente da casa. Le corse di simulazione, o sim racing in breve, sono disponibili per chiunque, anche per i giovani appassionati senza patente di guida, con accesso a un computer, una console per videogiochi e un volante (idealmente). Alcuni potrebbero deridere l'idea di correre con auto virtuali, ma i veri piloti di auto da corsa usano regolarmente simulatori per imparare le piste.

I sim racer moderni tengono conto delle cose con cui dovrai interagire quando sei al volante di un'auto reale, come danni, usura delle gomme, consumo di carburante, sospensioni, aderenza e condizioni meteorologiche. Alcune aziende sono andate ben oltre realizzando hardware che ricrea i movimenti e gli urti che un guidatore proverebbe in una vera macchina. I produttori di ruote da corsa di fascia alta hanno anche creato repliche dirette di vere ruote da corsa utilizzate anche da piloti professionisti.

  corse di simulazione

Di tutti i tipi di corse automobilistiche che abbiamo trattato, le corse sim sono le più convenienti e le più facili da affrontare, ma ciò non significa che sia uno scherzo. Le corse, a seconda del simulatore che stai utilizzando, sono feroci e probabilmente ti imbatterai in professionisti e dilettanti che sono seri concorrenti. Alcuni simulatori offrono diversi tipi di serie e la possibilità di gareggiare in più classi di veicoli, aumentando il suo fascino.

Per la migliore esperienza di simulazione di corse, puoi persino correre le tue gare attraverso un Cuffie VR come Oculus Rift S o HP Reverb. In combinazione con una cabina di pilotaggio adeguatamente simulata, è facile dimenticare che sei ancora seduto nella sicurezza di casa tua. L'esperienza sembra così autentica che avrai bisogno di un po' di tempo per abituarti, poiché abbiamo visto più di una persona ammalarsi allo stomaco dopo aver fatto rotolare un'auto da corsa simulata da un ripido passo di montagna...

Commenti

corse, corse automobilistiche, migliori esperienze di corse automobilistiche, guida, informazioni, premium, sport, livello 2